Un amico nei guai per Jack Rubino

Questo libro non ha bisogno di troppi giri di parole per essere presentato. Dannatamente divertente, un po' sbruffoncello come il modus napoletanus richiede, con tinte hard boiled e noir stemperate da madri del Sud Italia alle prese con figli ribelli che non vogliono essere accasati, ma fondare un'agenzia investigativa. New York, 1982. Il giovane investigatore... Continue Reading →

Shadows – L’Ordine delle Ombre

Giusto in tempo per Pasqua, eccoci con un romanzo per ragazzi che di festivo non ha proprio nulla! Chi non ha mai sognato di viaggiare nei sogni? Lo so, a volte è difficile ricordaseli la mattina dopo e per carità, chi vorrebbe avventurarsi negli incubi altrui... ma la prospettiva è piuttosto interessante e questo fanno... Continue Reading →

Il migliore dei mondi possibili

E dopo lungo, lunghissimo tempo, eccomi tornata con le recensioni! Chiedo venia per l'attesa, ma la giornata per me dovrebbe durare come minimo 36 ore e magari un fine settimana da 3 giorni non guasterebbe. Fra traslochi, presentazioni, incombenze burocratiche e lavoro, leggere e scrivere sono state delle mosche bianche: giusto per il bookclub, sono... Continue Reading →

Il filo teso

La lettura di questo libro è stata per me fonte di inesauribile gioia (malgrado il romanzo sia tutto fuorché allegro, ma sono una lettrice psicotica semplice, d'altronde): È il secondo libro pubblicato da Bookabook che leggo, ma il primo a recensire sul blog;Seguo Cosimo Mazzini, l'autore, sui social ed è stata una vera sorpresa leggerlo;È... Continue Reading →

Pietre

Ebbene sì, spero gioirete del fatto che in questo periodo ci saranno più recensioni e attività collaterali dal momento che sono in isolamento! Non preoccupatevi, sto abbastanza bene e credo proprio ne approfitterò per recuperare tutte le pagine non lette. A partire da questo ennesimo gioiellino targato Catartica Edizioni, con cui ho avuto la fortuna... Continue Reading →

L’amore non brucia, di Pietro Bertino

Oggi finisce una collaborazione nata totalmente per caso e di cui vado fiera, che ho portato avanti con passione e tenacia perché sì, credo in certe cose e quando trovo libri e autori che ne valgono la pena, spendo le mie parole migliori. Ho incontrato Pietro Bertino attraverso la proposta, da parte di un ufficio... Continue Reading →

Il Giudizio Universale

Parlare di ciò che ci sarà dopo la vita è sempre un dilemma. Un po' divertente, un po' mainstream, un po' inutile...ma c'è sempre chi è capace di sorprendere anche nel mare magnum di proposte letterarie o cinematografiche dedicate all'Apocalisse. È proprio il caso di questo bel librone o Il Giudizio Universale, con le sue... Continue Reading →

Omicidio alla Garbatella

Lo so, la domanda fondamentale è: romanesco sì o romanesco no? Zerocalcare ci ha obbligati a ridere e a piangere senza capire esattamente le parole del suo linguaggio, proprio perché è un linguaggio universale. In molti si sono scagliati contro la romanizzazione dei prodotti di cultura italiana, dimenticando forse il siciliano di Andrea Camilleri e... Continue Reading →

Chi vuole vivere in eterno?

Di lei ho già parlato in questo articolo e sapete quanto mi piaccia. Ripetiamo il colpo in questa fine di novembre per una domanda esistenzialista che ci dovremmo porre con l'arrivo dell'inverno, il ritorno di nuove varianti di Covid e la fine dell'anno: chi vuole vivere in eterno, in un mondo come il nostro? Poniamo... Continue Reading →

Il filo avvelenato, di Laura Purcell

Potrei iniziare questa recensione in diversi modi, per esempio: "è un libro meraviglioso sotto ogni punto di vista e io sono una molto parca nei complimenti ai libri". Oppure: "a volte mi pento di essere una snob che si rifiuta di leggere un libro un po' mainstream come Gli amici silenziosi. Questa è una di... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑