I delitti di Genova – Segnalazione

Una breve pausa dal tran tran quotidiano (tra cui un trasloco, ora ho uno studio molto figo che magari vi mostrerò sui social…ma devo aggiustare ancora qualcosa, prima) per segnalarvi questo bel noir ambientato in una città unica, misteriosa quanto antica, governata da sue leggendarie dinamiche interne. Stiamo parlando di Genova, sfondo e co-protagonista del romanzo di Massimo Ansaldo per Fratelli Frilli Editori.

Il protagonista di I delitti di Genova è l’ombroso commissario Nicola Teiro, che ha adottato un nibbio reale e lavora in maniera molto complice con l’ispettore Ester Miniati. I soli sguardi possono dire tutto, ci insegna il rapace.

Classica tragedia in una gioielleria, ma da subito possiamo capire che qualcosa non va. Nulla è stato rubato e le persone sono state uccise tutte e cinque.

Nel frattempo, un ex terrorista è stato catturato grazie a un super testimone e persino un dirigente degli Interni viene da Roma per affrettare le indagini. Forse che la conclusione infastidisca qualcuno di potente?

Al fianco degli indagatori, gli unici a quanto pare a non essere collusi con il caso, troviamo Vaclav, un misterioso clochard che, come si sa, conosce tutto quel che serve dalla strada.

Se il blocco del lettore vi ha colpito proprio in questa bella primavera finalmente arrivata (almeno, a Cremona) e cercate emozioni forti, questa è sicuramente una lettura che vi consiglio!

A presto,

Betta La Talpa

Ti piace quello che leggi? Sostienimi su PatreonKo-fi o Tipeee!

RIPRODUZIONE RISERVATA

Se ti va di sostenermi, inquadra il QR Code per una donazione PayPal:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: