Shadows – L’Ordine delle Ombre

Giusto in tempo per Pasqua, eccoci con un romanzo per ragazzi che di festivo non ha proprio nulla! Chi non ha mai sognato di viaggiare nei sogni? Lo so, a volte è difficile ricordaseli la mattina dopo e per carità, chi vorrebbe avventurarsi negli incubi altrui... ma la prospettiva è piuttosto interessante e questo fanno... Continue Reading →

Il filo teso

La lettura di questo libro è stata per me fonte di inesauribile gioia (malgrado il romanzo sia tutto fuorché allegro, ma sono una lettrice psicotica semplice, d'altronde): È il secondo libro pubblicato da Bookabook che leggo, ma il primo a recensire sul blog;Seguo Cosimo Mazzini, l'autore, sui social ed è stata una vera sorpresa leggerlo;È... Continue Reading →

Pietre

Ebbene sì, spero gioirete del fatto che in questo periodo ci saranno più recensioni e attività collaterali dal momento che sono in isolamento! Non preoccupatevi, sto abbastanza bene e credo proprio ne approfitterò per recuperare tutte le pagine non lette. A partire da questo ennesimo gioiellino targato Catartica Edizioni, con cui ho avuto la fortuna... Continue Reading →

L’amore non brucia, di Pietro Bertino

Oggi finisce una collaborazione nata totalmente per caso e di cui vado fiera, che ho portato avanti con passione e tenacia perché sì, credo in certe cose e quando trovo libri e autori che ne valgono la pena, spendo le mie parole migliori. Ho incontrato Pietro Bertino attraverso la proposta, da parte di un ufficio... Continue Reading →

Il Giudizio Universale

Parlare di ciò che ci sarà dopo la vita è sempre un dilemma. Un po' divertente, un po' mainstream, un po' inutile...ma c'è sempre chi è capace di sorprendere anche nel mare magnum di proposte letterarie o cinematografiche dedicate all'Apocalisse. È proprio il caso di questo bel librone o Il Giudizio Universale, con le sue... Continue Reading →

Vampiri urbani

Ultima recensione sul blog! Ultima recensione sul blog! Il 2021 è stato ricco di sorprese e avventure, quindi direi che per qualche giorno potrei permettermi di andare in vacanza: sul divano, a guardare film mai cominciati per mancanza di tempo e leggere per non recensire, solo per il gusto di farlo! Come tutti, vengo anche... Continue Reading →

Omicidio alla Garbatella

Lo so, la domanda fondamentale è: romanesco sì o romanesco no? Zerocalcare ci ha obbligati a ridere e a piangere senza capire esattamente le parole del suo linguaggio, proprio perché è un linguaggio universale. In molti si sono scagliati contro la romanizzazione dei prodotti di cultura italiana, dimenticando forse il siciliano di Andrea Camilleri e... Continue Reading →

Il filo avvelenato, di Laura Purcell

Potrei iniziare questa recensione in diversi modi, per esempio: "è un libro meraviglioso sotto ogni punto di vista e io sono una molto parca nei complimenti ai libri". Oppure: "a volte mi pento di essere una snob che si rifiuta di leggere un libro un po' mainstream come Gli amici silenziosi. Questa è una di... Continue Reading →

Convulsioni. Le confessioni di un copywriter

Un vecchio detto di non ricordo chi sostiene che facendo della tua passione il tuo lavoro, non lavorerai un giorno della tua vita. Ma quando obblighi, convenzioni e routine rompono quella eccezionalità rappresentata dal nostro hobby, non è forse normale ogni tanto annoiarsi e cercare oltre la nostra passione? Non è forse essa, per natura,... Continue Reading →

Ombre nella pietra, di Alex Coman

Sinceramente, a me comincia a spaventare non poco il fatto che il genere più in voga sia il pessimistico distopico e che ci azzecchi pure, ma soprattutto questo: che la nostra necessità più straziante e impellente dopo il lockdown sia il rapporto con gli altri e con la natura. Ombre nella pietra di Alex Coman,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑